Guida il monopattino ubriaco, può essere sospesa la patente?

14 Dicembre 2023

Guida il monopattino ubriaco, gli può essere sospesa la patente?

La Giurisprudenza di legittimità ha stabilito che la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente non è applicabile a chi si sia posto in stato di ebrezza alla guida di un veicolo per la cui circolazione non è richiesta alcuna abilitazione.

Nel pronunciarsi i Giudici hanno richiamano il principio secondo cui, la sanzione amministrativa accessoria della sospensione (o revoca) della patente di guida, conseguente per legge a illeciti posti in essere con violazione delle norme sulla circolazione stradale, non può essere applicata a colui il quale si sia posto alla guida di veicolo per la cui circolazione non è richiesta alcuna abilitazione. (ex plurimi Cass. pen., sez. IV, n. 34772 del 2020).

Secondo i Giudici, tale principio espresso in materia di circolazione mediante velocipede può essere esteso anche alla conduzione di un monopattino ex art. 1, comma 75-quinques, l. n. 160/2019 che ha equiparato i monopattini a propulsione prevalentemente elettrica ai velocipedi.

Di conseguenza, qualora la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, sia stata erroneamente comminata dal Giudice del merito, poiché applicata all'ipotesi di guida di un veicolo, il monopattino, che non richiede alcun titolo abilitativo, deve essere presentato un ricorso per far annullare la statuizione illegittima.

Ne conseguirà l'annullamento senza rinvio della sentenza impugnata limitatamente alla statuizione concernente la sanzione amministrativa accessoria della revoca della patente di guida, che, in ossequio a quanto disposto dall'art. 620, comma 1, lett. I) C.P.P..

Avv. Davide De Caprio
L’Avvocato Davide De Caprio è nato il 27 Febbraio 1974 si è laureato in Giurisprudenza all’Università “La Sapienza” di Roma nel 1998. E’ iscritto all’Ordine degli Avvocati di Roma ed esercita la professione forense dal 1999. Si specializza nell’ambito del Diritto Penale, con particolare attenzione ai reati finanziari, bancari e tributari (bancarotta, evasione fiscale, falso in bilancio, aggiotaggio, insider-trading). E' abilitato al patrocinio innanzi alle giurisdizioni superiori; patrocinio che esercita abitualmente assistendo le parti nella predisposizione dei ricorsi e nelle discussioni innanzi alla Corte Suprema di Cassazione.

Penalista Cassazionista

Lo Studio Legale De Caprio, è pronto a sostenerti e difenderti nel processo penale. Siamo specializzati in: reati sessuali, traffico di droghe, reati patrimoniali e d'impresa.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram